Credenzaprodotti2009Il punto di partenza di tutte le nostre confetture extra è la frutta che coltiviamo e raccogliamo nei nostri campi.

Le ciliegie, le marasche e le amarene, impiegate nella produzione della confettura extra di ciliegie e della confettura extra di amarene, provengono dalle circa 400 piante allevate in azienda.

Le albicocche e le susine zucchelle, dalle quali derivano la confettura extra di albicocche e la confettura extra di prugne zucchelle, allo stesso modo delle ciliegie, provengono dalle circa 50 piante di questi frutti.

Lamponi, ribes e more, utilizzati nella produzione della confettura extra di frutti di bosco, provengono, infine, dalle nostre coltivazioni di “piccoli frutti” e dalla raccolta di more “selvatiche”.

Grazie al particolare processo di lavorazione, le nostre confetture sono una vera “esplosione di frutta”!.

Pensate che in ogni confettura “Il Campo” trovate l’80% di frutta e solo il 20% di zucchero aggiunto.

Il processo di lavorazione di tutte le confetture prevede una cottura a bassa temperatura che consente di preservare i colori e tutti i gusti della frutta oltre a tutti i principi nutritivi (vitamine in particolare che con una cottura “tradizionale” andrebbero inesorabilmente perse per le troppo elevate temperature di lavorazione).

Insomma, se desiderate riscoprire il piacere di una genuina e gustosa confettura extra di frutta, da spalmare sul pane o con la quale ricavare deliziose crostate o altri dolci, non vi resta che…assaggiare le confetture “Il Campo” che ritrovate anche nelle torte preparate per i pranzi e le cene nel nostro Agriturismo.

Galleria Fotografica

Lascia una risposta